• Fracasso
  • robot demolizione controllata
  • demolizione controllata
  • taglio a filo
  • disco diamantato

Carotaggio del cemento armato

Perforazione del cemento per opere edili

Il carotaggio del cemento consiste nella perforazione di uno strato di cemento armato per facilitare i lavori di demolizione. La FRACASSO SRL applica questa tecnica per:

  • agevolare il passaggio di tubazioni di impianti idraulici, elettrici e impianti di aerazione;
  • per fissare a terra i macchinari industriali;
  • per il passaggio di barre in acciaio per il consolidamento statico delle strutture.

Fori di carotaggio fino a 600 mm

L’esecuzione di fori di carotaggio su cemento armato e laterizio avviene mediante carotatrici elettriche o idrauliche, che possono eseguire fori fino ad un diametro massimo di 600 mm, (per diametri superiori vedi sezione taglio a filo diamantato, con profondità notevoli e qualsiasi angolo di inclinazione.

Carotaggio su muri in laterizio

L’azienda veronese esegue perforazioni anche su murature di mattoni, sassi e roccia. I fori di carotaggio possono essere interni e longitudinali alle murature, con una lunghezza anche superiore a i 35 metri. Questi interventi avvengono con attrezzature in grado di operare anche su superfici curve o non regolari e in condizioni ambientali poco confortevoli.